TECNICO DI CANTIERE ATTIVITA’ FORESTALI – MANUTENZIONE AREE A VERDE – LOMBARDIA

Milano


LAVOROPIU’ S.p.A. – Filiale di Milano – Aut. Min. del 26.11.2004 _ Prot. 1104/SG, per propria azienda cliente leader nel settore della manutenzione di opere verdi e cantieri forestali, è alla ricerca di una figura da inserire come:

TECNICO DI CANTIERE ATTIVITA’ FORESTALI – MANUTENZIONE AREE A VERDE – LOMBARDIA

La risorsa si occuperà di:
– Manutenzione aree verdi
– Controllo dell’applicazione delle norme di sicurezza e delle procedure aziendali
– Controllo dell’andamento dei lavori e della produzione
– Inoltro della contabilità dei lavori.

Requisiti:
Diploma di Perito Agrario e/o Laurea in Scienze Forestali/Agrarie
Esperienza nel ruolo di almeno 5 anni maturata in aziende strutturate di medie dimensioni ed operanti tramite appalti
Ottime capacità di programmare il lavoro
Capacità di risoluzione problematiche
Esperienza di coordinamento e gestione del personale operativo capacità di lavorare in team,
disponibilità ad effettuare trasferte

Completano il profilo l’ottima conoscenza degli applicativi online ed i programmi relativi al pacchetto office, precisione, propensione al lavoro in gruppo, riservatezza, flessibilità oraria.

Luogo di lavoro: Milano (MI)
Orario: Full Time

Si offre: contratto a tempo determinato di 3/6 mesi, con possibilità di proroghe, scopo inserimento.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03. Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente. Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.