RESPONSABILE VENDITE -CANALE HORECA NORMAL TRADE

Felino


Lavoropiù S.p.A, filiale di Parma, seleziona per zienda cliente del settore alimentae, una figura di Responsabile Vedndite -Canale Horeca-Normal Trade.
la risorsa selezionata, all’interno della struttura organizzativa si occuperà principalmente di:
gestire i rapporti con i settori aziendali e con i clienti, assicurare l’attuazione delle direttive e dei piani nei termini previsti mediante la gestione efficiente ed efficace delle risorse di cui ha la responsabilità, conoscere il mercato e analizzarne le tendenze, valutare i prodotti della concorrenza e interpretando la situazione economica generale, monitorare i risultati della forza vendita ed avviare azioni correttive ed effettuare la gestione del budget di area mettendo in campo azioni di sviluppo mercatistico.
Requisiti
Diploma di laurea, laurea magistrale o cultura equipollente , esperienza nel ruolo in azienda che operano nel canale Ho.re.ca, si richiede inoltre capacità organizzativa, capacità di lavorare in team, abilità nella gestione e motivazione di gruppi di lavoro e di capacità di relazionarsi con i clienti.
Si offre iniziale contratto di lavoro a tempo determinato di un anno, con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato.Lavoropiù S.p.A.- Filiale di Parma Aut. Min. 1104-SG del 26/11/2004.
Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.
Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel cv l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente. Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale (Regolamento U.E. n. 679 del 206)”