Logistic Assistant- Azienda Moda Milano

Milano


Lavoropiù Spa – divisione Fashion – ricerca per azienda cliente operante nel settore Fashion Luxury, una figura da inserire come Logistic assistant.

La risorsa sarà inserita all’interno del dipartimento logistica della Società, e supporterà il responsabile logistico nello svolgimento delle seguenti attività:
– delle svolgimento dell’attività relativa al processo inbound (che include richiesta informazioni al dipartimento produzione per quanto riguarda la lista e il calendario fornitori, l’organizzazione dei ritiri della merce presso i fornitori, invio documenti al magazzino della merce in arrivo)
-Costante aggiornamento del file relativo alle spedizioni.
-Allocazione e creazione picking ordini MP e resi a fornitore
-Organizzazione ritiri e spedizioni head office e altre sedi
Settaggio a sistema delle rese di tutti i clienti e fornitori attivi (tra una stagione e l’altra)
-Supporto nella ricerca e selezione di nuovi trasportatori.
-Recupero documenti dai fornitori per attività doganali
-Gestione richieste varie customercare + dipartimento amministrativo
-Comunicazione chiusure inbound al dipartimento produzione per -gestione fornitori.

Contratto: Tempo Determinato di 9 mesi, inizio gennaio 2020.
Luogo di Lavoro: Milano Centro

Si richiede esperienza pregressa nel ruolo e otima conoscenza dell’inglese

Lavoropiù S.p.a. Aut. Min. 1104/SG del 26/11/2004.
Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.
Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.
Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale “(Regolamento U.E. n. 679 del 2016)