IMPIEGATO/A TECNICO DI BACK-OFFICE – NOVENTA

Noventa Di Piave


Lavoropiù SPA – Agenzia per il lavoro – ricerca e seleziona per azienda cliente del settore LEGNO/ARREDAMENTO un/a IMPIEGATO/A TECNICO DI BACK-OFFICE.

Desideriamo entrare in contratto con candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– Diploma di maturità, preferibilmente ad indirizzo Geometra;
– pregressa esperienza anche minima in attività di tipo impiegatizio;
– buona dialettica;
– buon uso del pc e del pacchetto Office;
– gradita conoscenza anche base del software di progettazione AUTOCAD.

Dinamicità, versatilità ed una buona inclinazione commerciale completano il profilo.

La risorsa affiancherà uno dei soci aziendali in svariate mansioni d’ufficio, occupandosi di:
– inserimento ordini a gestionale;
– emissone DDT;
– eleborazione preventivi;
– organizzazione delle spedizioni;
– controllo giacenze in magazzino.

Si offre inserimento iniziale con contratto a tempo determinato in somministrazione di lavoro.

Retribuzione: 1200 euro netti/mese circa
Orario di lavoro: 8.30/12.30 – 14.30 – 18.30 con la possibilità di trascorrere in azienda la pausa pranzo.
Zona di lavoro: Noventa di Piave

Aut. Min. Prot. n. 1104-SG del 26/11/2004
Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente. Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.