Impiegato/a Ufficio personale per Fondazione clinica di Brescia

Brescia


Sanipiù Milano- Divisione Specialistica Sanità del Gruppo Lavoropiù- ricerca:

Impiegato ufficio personale

per una importante Fondazione di Brescia.

La struttura, una prestigiosa ONLUS nel cuore di Brescia, fornisce da anni servizi socio assistenziali di alta qualità, offrendo ai propri utenti prestazioni mediche e cliniche.

Ricercano una figura di impiegato/a dell’ufficio personale che gestisca e supervisioni tutte le attività di:
– amministrazione e gestione del personale;
– pianificazione dell’organico, in termini numerici e della turnistica;
– gestione pratiche amministrative (assunzioni, cessazioni, rilevamento ed inserimento presente etc.).

per le strutture socio assistenziali che fanno capo alla Fondazione.

Requisiti necessari:

-Laurea triennale;
-Esperienza di almeno 3 anni nel ruolo; soprattutto nella gestione e pianificazione della turnistica del personale;
-disponibilità e motivazione.

E’ previsto un inserimento a tempo determinato diretto con la struttura con reali possibilità di stabilizzazione a tempo indeterminato, full time.
Luogo di lavoro: BRESCIA

Lavoropiù S.p.A. – Aut. Min. 1104 – SG del 26/11/2004.
Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.
Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.
Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.