FAQ intra legem – il lavoratore domanda…

29/06/2016 12:06

IL LAVORATORE DOMANDA:

Essendo un lavoratore con rapporto a tempo indeterminato con Lavoropiù, dopo la cessazione tra pochi giorni della missione presso l’attuale utilizzatore, potrò essere avviato a qualsiasi nuova missione? 

Il CCNL delle agenzie di somministrazione prevede specifici requisiti affinché una  missione di lavoro venga considerata congrua rispetto al lavoratore in disponibilità.

L’art. 50 del CCNL definisce una missione “congrua” un’offerta di lavoro professionalmente equivalente alla precedente oppure che, rispetto ai ccnl, sia relativa ad un inquadramento in un livello non inferiore al 15% rispetto alla media relativa ai tre migliori trattamenti retributivi percepiti nelle missioni nei 12 mesi precedenti e che sia in un luogo che disti non più di 50 km o raggiungibile in 60 minuti con mezzi pubblici dalla residenza del lavoratore.

In caso di rifiuto di una missione considerata congrua rispetto a quanto previsto dal CCNL delle agenzie di somministrazione, l’agenzia per il lavoro può intraprendere un procedimento disciplinare nei confronti del dipendente.