Dati sul territorio

03/07/2015 10:57

Dai dati di sintesi emersi da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati Istat, si evince che nel mondo si mangia sempre più lombardo.

Dalla regione Lombardia 4 miliardi di export in prodotti alimentari nei primi nove mesi del 2014 (+6% in un anno).

 

I primi mercati attirati dall’alimentare lombardo sono: Francia, Germania, USA, UK, Olanda, Belgio, Spagna. Uscendo da Europa e Stati Uniti, il primo su tutti è quello giapponese.

 

Tra i principali prodotti dell’export lombardo ci sono, con circa un quinto del totale, latte e formaggi e altri prodotti alimentari, ma anche carni, prodotti da forno e prodotti agricoli con circa un decimo ogni settore. Milano ha esportato 1.2 miliardi, Brescia, Bergamo, Mantova e Pavia circa 400 milioni. Più legata delle altre province all’Europa Pavia (95% dell’export), all’Africa Sondrio (5%), all’America Milano (22%), all’Asia Como (12,6%), all’Oceania Varese (4%).