Dati sul territorio

10/07/2015 10:54

Dati positivi dalla Coldiretti Piemonte: boom di nuovi occupati in agricoltura, cresciuti del 7,1% a livello nazionale nell’ultimo trimestre del 2014 e in Piemonte il dato è ulteriormente positivo perché la quota dei giovani tra i nuovi ingressi supera il 30%.

 

Complessivamente, in Piemonte, i dipendenti agricoli under 35 rappresentano il 28,4% del totale ed i titolari di impresa sotto i 40 anni sono il 10,3%. Un trend confermato anche dalla crescente attenzione dei giovani per il mondo agricolo. Gli iscritti agli istituti agrari sono aumentati del 39% e secondo un sondaggio di Coldiretti il 57% dei giovani preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto di ottenere un posto da impiegato in banca o lavorare in una multinazionale.

 

Nelle campagne piemontesi c’è l’obiettivo di far crescere l’export e affermare nel mondo il Made in Italy, agricolo ed alimentare, ancor più cogliendo le opportunità che possono arrivare da Expo.