Dati sul territorio

24/07/2015 10:48

I dati di gennaio sul mercato del lavoro in Veneto, elaborati dall’Osservatorio di Veneto Lavoro, confermavano un certo dinamismo tra le aziende venete: un significativo +18% di nuovi contratti a tempo indeterminato rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

 

Ma sono i dati di febbraio a costituire una autentica sorpresa, con 9.709 assunzioni indeterminate, il 45% in piu rispetto a febbraio 2014.

 

I dati del monitoraggio di Veneto Lavoro evidenziano anche altri trend importanti, tutti riconducibili agli effetti del Jobs Act: la continua crescita tendenziale delle assunzioni con contratti a tempo determinato (+11% a gennaio; +5% a febbraio); la forte crescita delle proroghe (+38% a  gennaio, + 47% a febbraio); la flessione del ricorso all’apprendistato, a conferma della crisi di  questo strumento, che si e rivelato svantaggioso rispetto ai contratti a termine e ai tirocini.