Bologna ci sta a cuore. Lavoropiù dona un defibrillatore alle palestre scolastiche di Bologna

08/05/2018 15:10

Questa mattina, presso la Sala Savonuzzi del Comune di Bologna, si è svolta la Conferenza Stampa “Bologna ci sta a cuore. Lavoropiù dona un defibrillatore alle palestre scolastiche di Bologna”. Durante la Conferenza l’Assessore Matteo Lepore ha ufficializzato la donazione da parte di Lavoropiù di defibrillatori alle palestre scolastiche. Un importantissimo progetto per la cardio-protezione delle palestre scolastiche bolognesi,fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Bologna, e supportato finanziariamente da Lavoropiù.

Guarda lo Spot!

COMUNICATO STAMPA

Bologna ci sta a cuore non è solo un payoff.
Crediamo tanto in questo progetto di welfare per il territorio bolognese che è assolutamente coerente con le tante iniziative che abbiamo intrapreso per la città, sia in ambito culturale sia in ambito sociale. Le imprese e gli imprenditori sono i custodi del domani e Lavoropiù in primis sente molto la responsabilità di dar vita a cambiamenti duraturi nel business e nella società. Perché non siamo solo attori economici nel territorio in cui operiamo ma anche e soprattutto attori sociali, intrinsecamente connessi con il tessuto in cui operiamo e capaci di produrre non solo profitto ma cultura, coesione, sviluppo. Ci sembra giusto mettere a frutto quanto ricevuto come espressione del senso di appartenenza e solidarietà verso la nostra comunità. Cerchiamo di fare la nostra parte tutte le volte che possiamo attraverso iniziative solidali, sponsorizzazioni sportive e culturali. Abbiamo contribuito con donazioni importanti al restauro della Fontana del Nettuno, aderito alla raccolta fondi per ripristinare il portico di San Luca e per gli interventi di Restauro della Basilica di San Petronio. Inoltre, da anni, sosteniamo diverse realtà del terzo settore. Tutti progetti esterni al nostro ambiente lavorativo ma che in qualche modo allargano la portata dei valori etici e sociali della nostra azienda. Qualche mese fa abbiamo chiesto al Comune di Bologna quali fossero i progetti attivi per la città e in che modo Lavoropiù potesse contribuire alla realizzazione di questi e, quando l’Assessore Matteo Lepore ci ha esposto l’iniziativa di dotare tutte le palestre scolastiche di un defibrillatore, ha trovato subito il nostro sostegno. Si tratta di un progetto di importanza essenziale, perché riguarda la tutela della salute dei giovani e di tutti coloro che usufruiscono delle strutture sportive scolastiche di Bologna. La scuola è centro di aggregazione di una comunità. Luogo aperto al territorio, luogo di scambio e inclusione. Il luogo che educa i cittadini di domani. Rendere le scuole più sicure è un importante investimento per il futuro e un passo importante per sensibilizzare gli studenti verso la salute e la sicurezza.

RASSEGNA STAMPA

Comune di Bologna

La Repubblica Bologna – 8 Maggio 2018

èTV – 8 Maggio 2018

TRC – 8 Maggio 2018

Nettuno TV – 8 Maggio 2018

Il Resto del Carlino Bologna – 9 Maggio 2018

La Repubblica Bologna – 9 Maggio 2018