Approfondimenti legislativi

10/12/2015 17:59

Il Ministero del Lavoro nel mese di novembre ha pubblicato le risposte ad alcuni interpelli in tema di sicurezza sul lavoro.

 

In particolare il Ministero si è espresso sulla richiesta di visita medica da parte del personale: tale possibilità è ammessa da parte di qualsiasi lavoratore, nulla rilevando se sia o meno già sottoposto a sorveglianza sanitaria per la mansione svolta. Spetta al medico competente la valutazione se tale richiesta risulti accoglibile, in quanto correlata ai rischi lavorativi.

 

Nel medesimo interpello, n.8/2015, la CISL chiede al Ministero di esprimersi sulla visita del medico competente ai luoghi di lavoro. Il Ministero ritiene che la visita debba riguardare “tutti i luoghi che possano avere rilevanza per la prevista collaborazione con il datore di lavoro e con il servizio di prevenzione e protezione alla valutazione dei rischi”, anche ai fini della programmazione della sorveglianza sanitaria, all’attività di formazione e informazione e all’organizzazione del servizio di primo soccorso.

 

Per maggiori informazioni:

 

Interpelli sicurezza